Poche ore ancora di attesa prima di conoscere la determinazione della Suprema Corte sul caso Pittella. Intanto la quiete domenicale viene ad essere intaccata da una nuova “refola”: tra i possibili candidati a Presidente della Regione Basilicata, un’ultima indiscrezione riguarda il Centrosinistra. Il nome non è certamente nuovo, anzi. Si tratta di Miko Somma, che è conosciuto negli ambienti della sinistra e soprattutto degli ambientalisti come leader del Comitato No Oil. Per trovare conferma abbiamo contattato il diretto interessato, che non ha smentito né confermato. Pare che se ne stia discutendo, ma ancora non c’è certezza. A Miko Somma toccherebbe da svolgere la delicata mission di “paciere” tra le diverse anime del PD e del centrosinistra. Di certo però c’è che ha un programma ben definito ( http://www.comitatonooilpotenza.com) e “una faccia pulita e popolare”, come gli piace dire in pubblico, quando qualcuno gli chiede di autodefinirsi. Sempre in pubblico e sempre secondo indiscrezioni, ha le idee chiare anche per quel che riguarda le strategie elettorali: “occorre andare al voto con la lista del Presidente ed una unica lista di sinistra per “diluire” i contrasti”