Le prima indiscrezioni sull’esito della riunione di maggioranza parlano di un accordo trovato, ma incompleto e ancora numericamente debole. Gli undici presenti (dieci. a dire i vero, perchè era assente anche Carmine Cicala, ma non è mai stato tra i ribelli)) hanno ritrovato le ragioni dello stare insieme. Mancano però ancora all’appello i Consiglieri leghisti Massimo Zullino e Giovanni Vizziello, oggi assenti alla riunione. Riuscirà Bardi a recuperare anche il loro assenso e riprendere finalmente la faticosa via che dovrebbe portare alla politica del fare in un cointesto di serenità sino alle prossime scadenze elettorali?

© copyright www.angeloma.it – è consentita la riproduzione anche parziale a scopo di critica, confronto e ricerca purché con citazione